Modulo in caricamento, attendere...

Modulo: pages, Dimensione: 14,12 Kb

18 Ottobre 2015

Il Lions Club Umbertide per la sicurezza e la tutela degli sportivi

Il Club ha donato un defibrillatore all'associazione sportiva Agape 2000 di Umbertide

Una recente normativa ha previsto che anche le società sportive dilettantistiche, con esclusione di quelle che svolgono attività con ridotto impegno cardiocircolatorio, debbano essere dotate di un defibrillatore semiautomatico esterno (DAE). La normativa in questione, che è entrata in vigore il 20 luglio 2013 e che prevede un periodo di 30 mesi per per l'adeguamento (quindi entro il 20 gennaio 2016), è stata introdotta con l'evidente fine di salvaguardare la salute dei cittadini che praticano un’attività sportiva, anche a livello giovanile, non agonistico o amatoriale.

Si tratta infatti di un'apparecchiatura di facile impiego, che può essere utilizzata da chiunque abbia seguito un corso di base di poche ore, che può effettivamente salvare la vita e che tante ne avrebbe potute salvare.

Nello scorso anno sociale, quindi, sotto la presidenza di Fortunato Giovannoni, con la supervisione del socio Dott. Marco Caporali (che è medico sportivo ed è molto impegnato nell'ambito della tutela delle attività sportive), il Lions Club Umbertide aveva deciso di donare un defibrillatore all'associazione sportiva Agape 2000 di Umbertide, una realtà molto importante nel nostro territorio, con centinaia di giovani iscritti, istruttori, allenatori e dirigenti di comprovata esperienza e professionalità, con un particolare impegno nell'ambito del calcio.

Il defibrillatore è stato quindi consegnato nei giorni scorsi dall'attuale presidente del Lions umbertidese Dott.ssa Anna Paola Giacché al presidente di Agape 2000 Luca Santinelli alla presenza di un massiccio schieramento di giovani atleti, genitori e simpatizzanti, nonché di una delegazione del Club. Nell'occasione Santinelli ha avuto modo di ringraziare particolarmente il Lions Club Umbertide per la particolare attenzione dedicata ad Agape 2000, mentre i Lions, sia la Giacché, sia Caporali che Giovannoni, hanno rinnovato il loro impegno sul territorio per la tutela delle situazioni di disagio, con un occhio particolare anche al mondo dei giovani e dello sport.

  

 

 

 

 

Utenti registrati: 3
Registrati oggi: 0
Utenti online: 0
Visitatori online: 46
Ultimo iscritto: admin

Lingua identificata:
IT
Cambia lingua


Nessun link presente!

Realizzato con base Openasp 2.0 - GPL License - homepage
CSS valido!