Modulo in caricamento, attendere...

Modulo: pages, Dimensione: 14,12 Kb

19 Dicembre 2015

Festa degli Auguri del Lions Club Umbertide e “giro di boa” della Presidente Giacché

Tradizionale Festa degli Auguri del Club: un momento di serenità per ricordare le iniziative dell'anno sociale in corso già svolte e per parlare di quelle del 2016

Nei giorni immediatamente antecedenti le festività natalizie, una numerosa partecipazione di soci ed ospiti ha animato la tradizionale Festa degli Auguri del Lions Club Umbertide.

Un momento conviviale in occasione del quale soci ed amici sono soliti scambiarsi gli auguri natalizi e per il nuovo anno, ma anche un'opportunità per il presidente del Club Anna Paola Giacché per tracciare un primo bilancio di missione, ormai a metà del suo mandato.

La serena atmosfera natalizia ha così propiziato le parole di Anna Paola Giacché, che ha sottolineato come l'impegno dei Lions di tutto il mondo nelle situazioni di difficoltà e di disagio sia costante e duraturo e come non venga certo meno in questo periodo dell'anno, anzi si amplifichi.

E' stato così che nel corso della serata, complici la tombola ed un “bingo” e grazie ai premi offerti da soci, amici, attività ed esercizi commerciali della città, il momento conviviale si è trasformato in una consistente raccolta fondi, che consentirà di completare l'acquisto di televisori che saranno donati al reparto di medicina dell'Ospedale di Umbertide, affinché vengano installati all'interno delle camere di degenza che ne sono sprovviste.

Anna Paola Giacché ha poi ricordato l'iniziativa della raccolta degli occhiali usati, che ha “fruttato” la ragguardevole cifra di oltre 700 paia di occhiali e che una volta catalogati da personale specializzato e “rimessi a nuovo” in appositi centri anch'essi organizzati dai Lions di tutta Italia e di tutto il mondo, verranno inviati a coloro che purtroppo non possono permetterseli.

Ed ancora: la donazione di un defibrillatore all'associazione sportiva Agape 2000 di Umbertide, oltre all'impegno nello stesso senso in favore di altre realtà sportive sul territorio, che dal prossimo mese di gennaio per legge dovranno obbligatoriamente dotarsi di tali apparecchiature.

Degna di nota è stata poi la speciale menzione che Anna Paola Giacché ha fatto in relazione all'iniziativa “Un poster per la pace” in collaborazione con la Scuola Media Statale “Mavarelli Pascoli” di Umbertide, conclusasi nei giorni scorsi con la premiazione delle opere vincenti alla presenza dell'officer distrettuale del concorso Wanda Vigna, della dirigente scolastica della scuola Prof.ssa Gabriella Bartocci e degli insegnanti di arte Proff. Giuliana Agostinelli e Maurizio Albanesi, nonché dei soci del Club Mauro Tarragoni Alunni e Raffaello Agea. Menzione che si è giustamente estesa ai ragazzi premiati: 1° classificato Simone Billeri della 3E; 2° classificato Martina Renzini della 3A; 3° classificato Caterina Mancinelli della 3G; special mention all’opera dell’alunno Pierluigi Del Prete della classe 3E

Infine l'appuntamento per alcune delle numerose iniziative previste per il prossimo anno: dalla sensibilizzazione alla donazione di midollo osseo (“Diventa un eroe sconosciuto”) a quella per la prevenzione dei tumori tra i giovani (“Progetto Martina), dall'educazione stradale nelle scuole fino ad un convegno sulle società multiculturali ed i reati culturalmente motivati.

Con i titoli di coda le ultime parole della Presidente: un anno è finito all'insegna del servizio ed uno altrettanto denso sta per iniziare con i migliori auspici ed auguri e con l'impegno di tutto il Club umbertidese.

(Raffaello Agea)

 

 

   

 

 

Utenti registrati: 3
Registrati oggi: 0
Utenti online: 0
Visitatori online: 100
Ultimo iscritto: admin

Lingua identificata:
IT
Cambia lingua


Nessun link presente!

Realizzato con base Openasp 2.0 - GPL License - homepage
CSS valido!